Item List

15.03.2022 “THEATER in action” su Digital Workspace nell'Energy e Utilities

Prende il via il ciclo di incontri "Theater in action" con un workshop di approfondimento sul contesto applicativo Digital Workspace nel mercato Energy e Utilities e sul caso di successo Sorgenia CT Innovation, startup innovativa del Gruppo Yoda, ha organizzato un ciclo di workshop online per illustrare concretamente i benefici della soluzione Theater in diversi mercati e contesti applicativi con il supporto di case history significative. Gli incontri consentono di approfondire in modo completo e articolato molteplici tematiche fornendo risposte efficaci a esigenze fortemente sentite dalle organizzazioni e mostrando la soluzione Theater “in action” attraverso demo verticali. Il primo incontro è dedicato al contesto applicativo Digital Workspace nei mercati Energy e Utilities. 15 marzo 2022
ore 10:30 - 12:30 Theater: Digital Workspace nei mercati Energy e Utilities
Videoconferenza Il workshop ha l'obiettivo di illustrare come la tecnologia collaborativa di Theater abilita la progettazione, la condivisione, il coinvolgimento in un ambiente innovativo e immersivo grazie a tecnologie e modelli orientati al natural human being.


10:30 - Theater Digital Work Space: Intro alla soluzione
Marino Pirrello, Business Developer Manager CT Innovation

11:00 - Un caso applicativo che fa scuola
SORGENIA

11:20 - Theater Digital Work Space: BUSINESS BENEFITS
Andrea Pareti, Project and Product Manager CT Innovation

12:30 - Chiusura Lavori Partecipazione gratuita Registrati su eventbrite a questo link
Vai all'evento su linkedin da qui Segreteria organizzativa: marketing@ctinnovation.it

19 marzo 2021 (ore 11.00) Webinar CT Innovation alla Milano Digital Week 2021

Il secondo appuntamento del Gruppo Yoda nel calendario della MDW 2021 è con CT Innovation Christian Giaretta, CTO di CT Innovation approfondisce in un webinar in live streaming, mostrandole in azione, alcune “Soluzioni digitali per una public governance più sostenibile ed equa”. Venerdì 19 marzo 2021
ore 11.00 – 11.30 Obiettivo del webinar è far conoscere e valorizzare uno specifico approccio alle tecnologie, e le relative esperienze, concretizzatosi in soluzioni digitali che abilitano ambienti di visualizzazione collaborativi e immersivi, touch e multi-touch, a supporto della governance informata nel Public Sector, in particolare nel contesto Smart City. Saranno inoltre evidenziati gli aspetti di sostenibilità delle soluzioni stesse e quelli di equità, in quanto la governance efficiente, e diffusa uniformemente su tutto il perimetro territoriale di riferimento, è lo strumento per garantire ai cittadini lo stesso livello e qualità di servizio sia in centro città, sia nelle periferie. Partecipazione gratuita Registrati a questo link
Collegati al webinar nel giorno e all'ora specificati: Join with Google Meet https://meet.google.com/bjz-hdtg-azr Milano Digital Week 2021
17 - 21 marzo 2021
E' un’iniziativa promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici, e realizzata da IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab.
Per saperne di più e per l'elenco completo degli eventi consultare il sito ufficiale della manifestazione.

Andrea Pareti di CT Innovation video-intervistato su Theater

Durante il 32BI-MU, il Product and Project Manager CT Innovation ha spiegato a modo suo la soluzione presentata all’evento di riferimento per i produttori di macchine industriali Theater ha fatto il suo debutto nel mondo industriale e lo ha fatto in grande stile.
L’occasione è stata la fiera di riferimento per i produttori di macchine utensili tenutasi fisicamente a MilanoFiera RHO dal 14 al 17 ottobre 2020 e che ora continua online sul sito della manifestazione. I benefici e le caratteristiche applicative e tecniche della soluzione Theater hanno potuto esprimersi come avviene nella realtà, grazie a un contesto dimostrativo allestito con la collaborazione di CT Innovation all’interno dell’area BI-MUpiùDigital che ha coinvolto aziende industriali e ICT sotto il comune denominatore della piattaforma MindSphere. Theater è stato adottato per la regia, il coordinamento e la rappresentazione nella dimostrazione di soluzioni digitali per il contesto industriale e produttivo ed è stato l'elemento abilitatore della dimostrazione stessa. La soluzione di punta di CT Innovation ha consentito di visualizzare, su un tavolo touchscreen multitouch e su videowall, la rappresentazione georeferenziata delle macchine e dei relativi dati e eventi e vedere un esempio realistico e real-time di supervisione e governance di asset, eventi, sensori, dati, anomalie, .. di uno stabilimento, nonchè una rappresentazione in ottica One Vision utile alle aziende che hanno la produzione (diretta o indiretta) distribuita sul territorio. Andrea Pareti presenta Theater in questa videointervista.
Richiedi la presentazione “Theater Enterprise & Industry4.0” (italiano).
Contatta Andrea Pareti, Product and Project Manager CT Innovation.

Bando Innovazione per le PMI del Veneto - 5 maggio apertura secondo sportello

Apre il secondo dei tre sportelli previsti del Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI di Regione Veneto. A partire dal 5 maggio, e fino al 25 giugno, le PMI in possesso dei requisiti di partecipazione previsti dal bando, tra questi avere una sede in Veneto, potranno compilare la domanda sulla piattaforma telematica SIU (Sistema Informativo Unificato per la Programmazione Unitaria) della Regione Veneto, e presentarla poi dal 30 giugno al 7 luglio 2020. Come per gli altri sportelli del Bando per il sostegno all’acquisto di servizi per l’innovazione da parte delle PMI di Regione Veneto (integrato con decreto n. 8 del 6 febbraio 2020) lo stanziamento a favore delle micro, piccole e medie imprese nell’acquisto di servizi per l’innovazione è di 1.000.000 di Euro, in forma di contributo in conto capitale e con intensità variabile a seconda della tipologia di innovazione nella quale rientrano i servizi specialistici di consulenza indicati nella domanda: - Tecnologica (A): spesa minima 8.000 euro – massima 40.000; percentuale di sostegno 40% (con possibilità di maggiorazione del 10%) - Strategica (B): spesa minima 8.000 euro – massima 40.000; percentuale di sostegno 40% - Organizzativa (C): minima 8.000 euro – massima 50.000; percentuale di sostegno 30% (con possibilità di maggiorazione del 10%) Il bando prevede che i servizi di innovazione alle imprese siano forniti da soggetti presenti nel Catalogo dei fornitori Innoveneto.org. come la società del Gruppo Yoda CT Innovation che mette a disposizione consulenza specialistica per la misura C – Innovazione Organizzativa che “Si realizza con l’implementazione presso l’azienda di un nuovo metodo organizzativo che preveda l’adozione di nuove procedure gestionali e/o il cambiamento delle strutture organizzative. Si tratta di processi innovativi interni alle imprese (e tra imprese )finalizzati ad aumentare la loro capacità di collaborare e competere che si traducono nella creazione di un contesto “favorevole” all’introduzione di cambiamenti e migliorie nelle modalità conduttive dell’azienda, del luogo di lavoro, nell’organizzazione o nelle relazioni interne e esterne, nei meccanismi gestionali e tecnico contabili”. In particolare la consulenza CT Innovation è focalizzata sulle sottomisure: - C.1. Up-grading organizzativo: “Servizi di analisi, consulenza e affiancamento volti ad orientare e supportare le imprese nel cambiamento organizzativo con impatto sulle strutture organizzative, come pure su procedure e ruoli aziendali”. - C.2. Efficientamento produttivo: “Servizi di misurazione dell’efficienza produttiva aziendale, in riferimento all’attività manifatturiera, logistica o terziaria e finalizzati alla formulazione di specifici piani di miglioramento. Riguardano lo sviluppo di progetti aziendali atti all’implementazione di appropriate metodologie di miglioramento caratteristiche delle applicazioni Lean (produzione snella) a livello di sistema produttivo. Sono considerati ammissibili al contributo i progetti che superano le verifiche e che ottengono una valutazione con punteggio complessivo almeno pari a 7 punti. Le PMI che desiderano presentare un progetto nell’ambito della misura C (C1 e C2) e avere CT Innovation come fornitore di riferimento possono contattare per informazioni Paola Negrin – marketing@ctinnovation.it

Bando SI4.0 edizione 2021 con i servizi del Gruppo Yoda

Fino al prossimo 29 ottobre, le MPMI con sede in Lombardia e con competenze di sviluppo di tecnologie digitale possono presentare domanda per voucher a copertura del 50% delle spese ammissibili. Si rinnova anche per il 2021 il bando di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia che promuove a realizzazione di progetti per la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi Impresa 4.0. Il bando prevede fornitori qualificati di servizi che rientrino tra quelli elencati nel bando stesso, come le società del Gruppo Yoda:
- startup innovative: athics, CT Innovation;
- presenti nell'Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie I4.0 (http://digitalexperiencenter.it): Athirat, Athilab.

Bando e modulistica al link: http://digitalexperiencenter.it/content/bando-si40-2021 Il bando in sintesi OBIETTIVO: promuovere la realizzazione di progetti per la sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti e servizi innovativi Impresa 4.0. DESTINATARI: micro, piccole e medie imprese aventi almeno una sede operativa in Lombardia al momento dell'erogazione del contributo, e che abbiano al loro interno competenze di sviluppo di tecnologie digitali. CONTRIBUTO: assegnato sotto forma di voucher, copre il 50% delle spese ammissibili fino a un massimo di € 50.000. Saranno ammissibili progetti di importo complessivo non inferiore a € 40.000. I progetti dovranno mostrare il potenziale interesse di mercato e riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportate nel testo del Bando. SPESE AMMISSIBILI:
- consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati nel bando;
- formazione;
- investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
- servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati;
- spese per la tutela della proprietà industriale;
- spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto. Tutte le spese ammissibili devono essere sostenute e quietanziate a partire dal 2 agosto 2021ed essere sostenute, quietanzate e rendicontate entro la data limite del 15 settembre 2022. PROCEDURA VALUTATIVA a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto. PRESENTAZIONE DOMANDA: dalle 10.00 del 30 settembre 2021 fino alle 12.00 del 29 ottobre 2021 in modalità telematica, con firma digitale, attraverso il portale Servizi Online. Per informazioni contattare Paola Negrin – pnegrin@gruppoyoda.com.

Bando SI4.0 per le PMI: siamo fornitori qualificati di servizi

E' aperta la nuova edizione del Bando Sviluppo di soluzioni innovative I4.0 - SI4.0 Fino al 30 giugno 2020 (ore 12.00) le PMI che rispondono ai requisiti possono presentare progetti nell’ambito del Bando SI4.0 – Sviluppo di soluzioni innovative I4.0 (Edizione 2020) con una dotazione finanziaria complessiva di 1.100.000 Euro resa disponibile da Regione Lombardia e Sistema camerale lombardo. Il bando è rivolto a micro, piccole e medie imprese che dispongono di competenze interne nello sviluppo di tecnologie digitali e di una sede in Lombardia, almeno al momento dell’erogazione del contribuito. Il progetto deve riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 elencate nel bando, con soluzioni rivolte direttamente al consumatore finale oppure che rispondono ai bisogni di innovazione dei processi, prodotti e servizi di altre MPMI, di grandi imprese o enti pubblici-privati. L’intensità dell’agevolazione è pari al 50% dei costi ammissibili, inferiore in caso di esaurimento delle risorse disponibili. Il contributo è assegnato in funzione delle spese ammissibili presentate da ogni impresa partecipante, che devono avere importo complessivo non inferiore a 40.000 Euro. Non è previsto un tetto di investimento, ma il contributo massimo è comunque fino a 50.000 Euro. Le spese ammissibili comprendono:
- consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati nel bando;
- formazione;
- altre spese imputabili al progetto come investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici e servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti;
- spese per la tutela della proprietà industriale;
- spese del personale dell’azienda nei limiti indicati. Tutte le spese ammissibili devono essere sostenute a partire dal 2 marzo 2020 (data di approvazione dei criteri del Bando con DGR del 2 marzo 2020, n. XI/2895) e fino entro il 31 luglio 2021, data improrogabile in cui progetti devono essere realizzati e le spese sostenute e quietanzate. Tutte le società del Gruppo Yoda sono soggetti fornitori di servizi per questo bando:
- CT Innovation e Athics in quanto startup innovative;
- Athirat e Athilab in quanto operatori presenti nell’Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie I4.0 di Unioncamere Lombardia Per informazioni contattare Paola Negrin – pnegrin@gruppoyoda.com

Bando VOUCHER DIGITALI I4.0 Lombardia con il Gruppo Yoda

Athirat, Athilab, CT Innovation e athics sono fornitori qualificati di servizi: consulenza e soluzioni per progetti di adozione di tecnologie digitali 4.0 previsti dal bando. Dal 17 maggio 2021 al 18 giugno 2021 le micro, piccole e medie imprese, con sede in Lombardia e in possesso di tutti i requisiti previsti, possono presentare domanda di partecipazione al bando Voucher digitali I4.0 Lombardia 2021 e utilizzare come fornitori di servizi qualificati le società del Gruppo Yoda: CT Innovation e athics in quanto start-up innovative, Athirat e Athilab perché presenti nell’Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie I4.0 (leggi la notizia). Con questo bando Regione Lombardia e le Camere di commercio lombarde sostengono l’introduzione in azienda di tecnologie digitali I4.0 per rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti. Di seguito alcune informazioni rilevanti del bando, disponibile integralmente a questo link. Entità dell’agevolazione Contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute (al netto di IVA) come sotto indicato, con due diverse tipologie di intervento in funzione della dimensione del progetto proposto: “Micro” o “Piccolo-medio”. Tipologia Investimento minimo Intensità del contributo Importo contributo massimo Micro € 4.000,00 70% delle spese ammissibili € 5.000,00 Piccolo-medio € 10.000,00 50% delle spese ammissibili € 15.000,00 Ogni soggetto richiedente può presentare una sola richiesta di contributo. Interventi agevolabili Sono ammissibili progetti di adozione/introduzione in azienda di tecnologie digitali 4.0, intese come soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 con l’obiettivo di rispondere ai bisogni di innovazione delle MPMI lombarde tramite la digitalizzazione di processi, prodotti e servizi offerti (come da uno o entrambi gli elenchi presenti nel bando). Spese ammissibili Sono ammissibili esclusivamente le spese relative a una o più tecnologie tra quelle indicate nel bando tra gli “Interventi agevolabili” e che rientrino in queste tipologie di spesa: - Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi indicati nel bando (pari ad almeno il 20% del totale delle spese ammissibili). - Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato. - Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto (deve essere pari ad almeno il 35% del totale delle spese ammissibili). I progetti devono essere realizzati entro il 31 dicembre 2021 con spese sostenute a partire dal 27 aprile 2021 fino al 31 dicembre, quietanzate e rendicontate. Non sono ammesse proroghe. Presentazione della domanda
Dalle ore 14.00 del 17 maggio alle 12.00 del 18 giugno 2021 esclusivamente in modalità telematica con firma digitale sul sito http://webtelemaco.infocamere.it Contatto: pnegrin@gruppoyoda.com

CT Innovation al FuoriSalone di Milano

Milano Design Week 2021 | Fuorisalone D-TABLE & CT INNOVATION LuxuryMultitouch Digital Experience D-TEATHER
il nuovo must have per interni di prestigio 9 settembre 2021
ore 10.00 – 20.00
D-Table show room c/o “Il Salotto di Milano”
Corso Venezia 7 - Milano Il prossimo 9 settembre, la nuova soluzione interattiva D-THEATER Luxury Multitouch Digital Experience verrà presentata in un evento “Fuorisalone” al pubblico qualificato della Milano Design Week 2021: designer, architetti, arredatori di interni, progettisti e stampa. Una giornata a porte aperte, in presenza, presso l’Official show room D-TABLE “Il Salotto di Milano”. Corso Venezia7, Milano, 3° piano, dalle 10.00 alle 20.00, con Danilo Cascella, Founder&Ceo D-Table e Paolo Forloni, Business Development Manager CT Innovation, dove toccare con mano D-THEATER sui modelli D-TABLE in esposizione. Il D-LOUNGE coffeetable del futuro e D-YOUNG, l’unico tavolo interattivo in fibra di carbonio, per provare l’immersività dei contenuti digitali abilitata da THEATER. D-THEATER ha realizzato la sintesi perfetta tra i tavoli multitounch di design D-TABLE,firmati Danilo Cascella, e l’intelligenza digitale di THEATER, la soluzione evoluta di visualizzazione e gestione di contenuti sviluppata da CT Innovation. L’incontro tra design e innovazione consente di soddisfar le esigenze più sofisticate di chi vive gli interni di prestigio, sia in termini di immagine, sia di fruizione evoluta di contenuti (molteplici, multiformato, muti-visualizzazione, realtime). D-THEATER abilita la Luxury Multitouch Digital Experience, vale a dire una fruizione digitale immersivae multi-contenuto di ultima generazione realizzata su tavoli dal design moderno e originale che aprono a nuove modalità di utilizzo in ambienti home, e inoltre a nuovi modelli di interazione e partecipazione per i più moderni e futuristici ambienti professionali (corporate, hotellerie, retail, fashion) e lavorativi (Digital Workspace). D-TABLE, il concept interattivo completamente realizzato in Italia da sapienti artigiani con il supporto tecnico di esperti informatici è presentato in diversi modelli e misure. Un’esperienza touchscreen unica ed emozionante, contemporaneo e dinamico come lo stile di vita di oggi. La tecnologia all’avanguardia e il design innovativo italiano si uniscono in un pezzo unico di arredamento futuristico. La superficie touchscreen del tavolo interattivo supporta l’ultimissima tecnologia capacitiva ULTRA FIT 100 Tocchi. Le funzioni di D-TABLE sono infinite, dal divertimento al business, attraverso l’ Interfaccia Multi Touch e connessione wireless e bluetooth garantisce un perfetto utilizzo veloce e affidabile. Tutto Made in Italy. Durate la Milano Design week è possibile vedere dal vivo ed interagire con i modelli presenti in show room. L’accesso all’evento è subordinato a registrazione:
online (https://www.eventbrite.it/e/biglietti-d-theater-il-nuovo-must-have-per-interni-di-prestigio-168421105059)
o telefonica +39 333 9276038 - +39 347 8834400.
Per prenotare una visita in altra data telefonare al numero +39 333 9276038.

CT Innovation cede e-Plate a Safety21

La cessione del software proprietario e-Plate si inquadra nella strategia di focalizzazione e sviluppo di mercato della soluzione Theater® CT Innovation, start-up innovativa del Gruppo Yoda, nella sua strategia di sviluppo del mercato della soluzione Theater® ha identificato un partner di riferimento molto importante in Safety21, azienda leader nei servizi rivolti alla Pubblica Amministrazione.
La partnership tra le due società ha portato alla cessione da parte di CT Innovation del software proprietario e-Plate, che va ad arricchire con ulteriori funzionalità la piattaforma Titan di Safety21. Ha portato inoltre a una più stretta collaborazione commerciale su Theater®, che sarà utilizzata come soluzione di governance nei servizi erogati da Titan. Questa operazione consente a CT Innovation di focalizzarsi sul proprio prodotto di punta Theater®, declinato nelle configurazioni verticali Governance, Infoboard per l’Industria 4.0, Digital Workspace e Visual Collaboration, con l’obiettivo di acquisire una importante quota di mercato a livello nazionale e di espandersi a livello internazionale. CT Innovation (www.CTinnovation.it) è una start-up innovativa del Gruppo Yoda fondata nel 2017, con sedi a Verona e a Milano. La società realizza soluzioni innovative ad altro valore tecnologico, per imprese e Pubbliche Amministrazioni, che abilitano ambienti interattivi di Digital Workspace e processi di Governance per prendere decisioni corrette e in tempi rapidi. La soluzione Theater® abilita ambienti di visualizzazione collaborativi e immersivi multi-touch, con correlazione visiva e rappresentazione immediata e intuitiva di dati provenienti da fonti applicative e sensoristiche eterogenee. Ambienti dove le informazioni, anche di diverso formato, sono presentate con percorsi di rappresentazione personalizzati che rendono i contenuti scenografici e coinvolgenti, e dove è possibile interagire e governare in modo informato processi decisionali complessi, sia in contesti Digital Workspace aziendali, dal Board alle singole linee di produzione, sia nelle Control Room e Situation Room di soggetti Utilities e Public Sector, attraverso rappresentazioni cartografiche multilivello e georeferenziate. Theater® è completato da configurazioni verticali (Governance, Infoboard per l’Industria 4.0, Digital Workspace e Visual Collaboration) che massimizzano il valore e la riduzione dei costi nei diversi contesti di applicazione, in particolare in ambienti IoT, dove abilita i paradigmi Industry4.0 e SmartCity. Contatti Relazioni Esterne Gruppo Yoda
Paola Negrin
Tel +39 347 8834400 - pnegrin@gruppoyoda.com

CT Innovation con THEATER a BI-MU 2020 (14-17 ottobre 2020 - Fieramilano Rho, PAD. 11 - STAND F24)

Appuntamento con CT Innovation a Fieramilano Rho (MI), alla manifestazione italiana di riferimento per l’industria delle macchine utensili, tante occasioni per conoscere la soluzione Theater e vederla in azione CT Innovation partecipa alla 32esima edizione di BI-MU. Dal 14 al 17 ottobre accoglierà allo Stand F24, nel Padiglione 11 di Fieramilano Rho (MI), per presentare la soluzione Theater e il suo contributo alla fabbrica digitale al mondo dei produttori di macchine utensili, un settore industriale che vede l’Italia ai vertici nel panorama internazionale. Molte le occasioni nel corso di BI-MU per approfondimenti e per vedere in azione Theater. Allo stand CT Innovation (Pad. 11 – Stand F24)
anche fissando preventivamente un appuntamento (scrivere a marketing@ctinnovation.it o utilizzare il form online). Il 16 ottobre 2020, (ore 15.30 – 15.50) all’evento FabbricaFutura
a cura di CT Innovation, che approfondisce il tema: “Collaborazione, supervisione e governance abilitate e rappresentate da Theater” (area BI-MUpiùDigital, su registrazione)

Nell’area BI-MUpiùDigital (Pad. 9 – Stand A44/B25)
assistendo alle sessioni demo organizzate con il supporto di CT Innovation e l’impiego di Theater nello spazio dimostrativo promosso da Fondazione UCIMU in collaborazionecon MindSphere World Italia proprio per mettere in mostra le potenzialità della fabbrica digitale e una selezione di soluzioni digitali particolarmente significative. Come appunto Theater che fa anche la regia per l’intero ambiente dimostrativo dove è stato riprodotto, in contesto industriale produttivo, un caso reale di supervisione real-time e governance di asset, eventi, sensori, dati, anomalie, come avviene all’interno di uno stabilimento. L’ingresso alla manifestazione è gratuito, previa preregistrazione online.
Per informazioni e per richiedere un appuntamento presso lo stand di CT Innovation, scrivere a marketing@ctinnovation.it

CT Innovation con VideoGecom a OLMeet Roma 2019

OLMeet - Officelayout Meeting “Spazi ufficio per una nuova dimensione del lavoro” - 22 ottobre 2019, Roma (Auditorium della Tecnica di Confindustria, Viale Umberto Tupini 65) La startup innovativa CT Innovation sarà presente alla manifestazione nello spazio espositivo di VideoGecom. Qui sarà possibile scoprire una nuova frontiera della Digital Workspace Collaboration e provare l’esperienza unica di una postazione di lavoro digitale Multi Touch e Multi Sense grazie alle tecnologie e soluzioni più evolute che abilitano spazi di lavoro intelligenti. VideoGecom presenterà Kairòs, la soluzione multi-touch innovativa, collaborativa e immersiva di che integra la piattaforma interattiva Theater di CT Innovation e il ChatBot sviluppato da Athics, la nostra startup innovativa dedicata all’Intelligenza Artificiale.

La partecipazione alla manifestazione OLMeet – Roma è gratuita, previa registrazione. Per saperne di più:
OLMeet – sito ufficiale della manifestazione
VideoGecom

Per ulteriori informazioni o per fissare un incontro a OLMeet contattare Paola Negrin - marketing@ctinnovation.it, Tel. 347 8834400.

CT Innovation in Confindustria Verona

La startup innovativa del Gruppo Yoda è entrata in uno dei più antichi organismi italiani di rappresentanza delle imprese La nostra startup veronese è entrata nella “casa comune degli imprenditori” della provincia di Verona, un importante contesto di riferimento nel quale relazionarsi, scambiare conoscenze, attivare sinergie e acquisire una visione più chiara e più ampia delle opportunità offerte dal territorio veronese e, più in generale, dalla regione Veneto. Un contesto nel quale CT Innovation potrà fare conoscere le proprie soluzioni a supporto delle imprese e della Pubblica Amministrazione e veicolare quelle delle altre società del Gruppo. Per saperne di più:
CT Innovation
Confindustria Verona